Sara Rombolà

chi sono.

Mi chiamo Sara Rombolà, ai più nota come Sara PinkHouse. Presentarmi con nome e cognome mi fa un certo effetto. Io sono per tutti Sara PinkHouse, almeno da dieci anni a questa parte.
Sono un’arredatrice d’interni. Aiuto i miei clienti a realizzare la casa dei loro sogni, dalla A alla Z, dalla progettazione alla ristrutturazione, fino all’ultimo oggetto d’arredo. Non lascio nulla al caso.

Da dieci anni sono la titolare di Pink House, il concept store di arredamento e complementi di design in Via Cibrario 21 a Torino.

Vivi i tuoi sogni.
È il mio motto. Mi alzo ogni giorno la mattina avendo l’intenzione di dare il meglio di me e realizzare i miei sogni.

Fin da bambina ho avuto una spiccata passione per la moda, le tendenze e i tessuti: passavo ore a ritagliare riviste, disegnare abiti e accostare texture e colori. All’Istituto d’Arte progettavo tessuti e lì mi sono specializzata in restauro di tessuti.
Mi sono iscritta ad Architettura per poi decidere di frequentare il corso che avrebbe aperto la mia carriera: progettazione d’interni.
Ho trascorso gli anni della gavetta in uno dei più dinamici negozi di arredamento della città, imparando a relazionarmi con i clienti, a vendere tessuti e offrire proposte di arredamento e stile per la casa.
Finché un giorno mi sono sentita pronta a gestire il mio negozio. Camminando per la città, ho trovato un locale sfitto nel centro di Torino. È stato amore a prima vista. Così decisi: qui in via Cibrario 21 sarebbe nato il mio concept store, PinkHouse.

I viaggi fanno parte della mia vita tanto quanto il mio lavoro.

Del viaggio amo la scoperta. E da ogni viaggio porto a casa oggetti che troveranno spazio nel mio concept store e idee che proporrò ai miei clienti.
Nel mio concept store trovi molto dei miei viaggi: sono nelle vetrine, nei complementi d’arredo, nelle palline di vetro natalizie acquistate tra Parigi e Madrid, ai servizi sushi giapponesi, ai velluti inglesi dei cuscini, alle morbide pantofole giapponesi.

Così porto un po’ di mondo a Torino e porto Torino nel mondo.

Sono mamma di un bellissimo bimbo dagli occhi grigio verdi, Jacopo e di Louis, un Chihuahua toy color miele.

filosofia.

Nel mio concept store, così come nella progettazione degli interni, nulla è lasciato al caso. Ogni oggetto, ogni scelta di spazio, ogni mobile contenitore, ogni poltrona è pensata secondo una precisa filosofia.

La filosofia pink. La mia filosofia.

Il pink è un colore forte, deciso, di grande personalità e sempre di tendenza. Come lo sono le scelte progettuali che propongo ai miei clienti per realizzare le loro case dei sogni. E come lo è ogni oggetto che accolgo nel mio concept store con una personalità forte e decisa.

Il pink può essere grintoso, dolce, romantico, raffinato ed elegante. È un colore eclettico. Rappresenta bene lo spirito del mio lavoro: la personalizzazione per creare una casa su misura che rappresenti te e il tuo stile di vita.

Il pink è uno stile di progettazione. È il mio modo di lavorare.
È vero che sono PinkHouse, ma questo non significa che progetto case rosa.

Pink HOUSE contatti

contatti
Ogni progettazione parte da te. Incontriamoci. Parlami di te e del progetto che hai in mente per la tua casa. Sarà un bell'incontro all’insegna del colore, dei materiali e dello stile.

info@pinkhousearreda.com
21/A, Via Cibrario Luigi - Torino - TO
Thank you!. Your message is successfully sent...
We're sorry, but something went wrong

Pink HOUSE e i suoi brand

e i suoi brand
© pink house 2019. All Rights Reserved.